Anno XXI, 1979, Numero 3-4, Pagina 250

 

 
G. Zagrebelsky, N. Ronzitti, A. Tizano, A. Giardina, E. Vinci, Parlamento europeo, forze politiche e diritti dei cittadini, Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale, Milano, F. Angeli, 1979, pp. 268.
 
Fra le tante opere apparse nell’imminenza della prima elezione diretta per il Parlamento europeo, questa, che è stata elaborata sotto la responsabilità della Commissione permanente per il diritto delle Comunità europee del Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale, si segnala per il taglio essenzialmente o prevalentemente giuridico con cui sono stati trattati i vari argomenti. Dei saggi in essa contenuti vanno segnalati in particolare quelli di Natalino Ronzitti, Elezione a suffragio universale del Parlamento europeo e controllo democratico del processo di integrazione europea, di Andrea Giardina, Parlamento europeo e diritti fondamentali e di Enrico Vinci, Parlamento europeo e tutela dei cittadini. Specialmente gli ultimi due contengono alcune informazioni e chiarificazioni importanti per poter affrontare la problematica della «cittadinanza europea», che l’elezione europea ha reso estremamente attuale.
 
Sergio Pistone

 

Condividi con